loader image

CANTÙ MANDA UDINE KO E STACCA IL PASS PER LE F4 DI COPPA ITALIA

29 Dic, 2022

Acqua S.Bernardo Cantù: Rogic 7, Bucarelli 19, Nikolic 11, Baldi Rossi 14, Hunt 10; Berdini 2, Da Ros 4, Severini 7, Brembilla. N.e.: Borsani, Meroni. All.: Sacchetti

Apu Old Wild West Udine: Briscoe 7,Gentile 4, Sherrill 11, Antonutti 12, Cusin 2; Pellegrino 6, Nobile 2, Esposito 4, Gaspardo 11, Palumbo 5, Fantoma. All.: Boniciolli

Parziali: 22-8, 27-20, 23-20, 9-16.

Arbitri: Boscolo, Lucotti, Pazzaglia

Un’ottima Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù batte l’Apu Old Wild West Udine (81-64) e conquista il pass per le Final Four di Coppa Italia LNP. Niente da fare per i friulani che devono inchinarsi di fronte a una Cantù a tratti straripante e capace di entusiasmare i 2.568 spettatori del PalaFitLine (record stagionale). Per Cantù si chiude un 2022 da imbattuta sul parquet di Desio. Le Final Four, in programma sabato 11 e domenica 12 marzo 2023 in sede da definire, vedranno i brianzoli affrontare in semifinale la Tramec Cento che ai quarti ha eliminato la Gruppo Mascio Treviglio per 68-66.

La cronaca

Parte subito forte l’Acqua S.Bernardo con una schiacciata di Hunt su assist di Bucarelli. A seguire una bomba e un canestro di Rogic per il 7-0 che porta al primo time out ospite. Cusin e Antonutti fanno buona guardia a rimbalzo difensivo, lanciando poi Gentile in contropiede (7-4). Cantù però accelera con Baldi Rossi più le triple di Bucarelli e Nikolic (15-4). Canestro e libero di Baldi Rossi per il +12 (18-6). Hunt recupera palla e schiaccia sotto la curva a 30’’ dalla sirena (20-8). Due liberi di Da Ros per il 22-8, mentre Udine chiude il quarto con solo il 25% al tiro.

Break di 6-0 per i locali con Nikolic scatenato: stoppa Gentile, lancia la transizione e schiaccia per il 28-10. Le difese miste dei biancoblù sono un rebus per i friulani, che faticano a rimbalzo (16-9 per i padroni di casa). Gaspardo avvia un contropiede che vede Sherrill timbrare dalla lunga distanza, ma l’Acqua S.Bernardo risponde con due bombe di fila: Severini e Stefanelli (34-15). Udine trova un parziale di 4-9 (38-24), ma arrivano le triple di Nikolic e Baldi Rossi più il canestro di Bucarelli (47-28). Due viaggi dalla lunetta di Baldi Rossi mandano le squadre all’intervallo sul massimo vantaggio canturino del primo tempo: 49-28. Bene le percentuali dei biancoblù al riposo: 62,5% da due, 46,7% da tre e 80% ai liberi.  

Terza frazione: passa una manciata di secondi e Nikolic infila la sua terza tripla, poi Hunt timbra da sotto per il 54-28. Replica Antonutti da fuori, ma Bucarelli fa suoi otto punti consecutivi, di cui due bombe (62-31). Break di 13-3 per Cantù con Udine non pervenuta. Mano caldissima di Bucarelli che piazza altre due triple (68-38). Per la guardia toscana 19 punti con cinque bombe dopo 28’ di gioco. Gli ospiti trovano una reazione nel finale con un parziale di 4-10 (72-48).

Nel quarto periodo gli uomini di coach Sacchetti amministrano senza sbavature e vincono per 81-64 (undicesimo successo consecutivo nella stagione in corso tra campionato e Coppa Italia). C’è tempo per vedere in campo anche Brembilla, mentre l’Apu chiude il parziale sul 9-16. Cinque giocatori in doppia cifra tra i canturini: Bucarelli (19 punti), Baldi Rossi (14), Nikolic (11), Hunt (10) e Rogic (10 assist). Per Gentile, al debutto stagionale con gli udinesi, solo otto minuti in campo e quattro punti.

Condividi