loader image

COMUNICATO IL CALENDARIO DI SERIE A2

28 Lug, 2023

La Lega Nazionale Pallacanestro, in accordo con il Settore Agonistico della Federazione Italiana Pallacanestro, ha pubblicato il calendario della regular season di Serie A2: https://www.legapallacanestro.com/serie/1/calendario

L’Acqua S.Bernardo Cantù, inserita nel girone Verde, inizierà, come sappiamo da ieri pomeriggio, la propria stagione sabato 30 settembre sul parquet della Juvi Cremona. Primo impegno in casa per la formazione di coach Sacchetti, anche se in realtà la gara si disputerà in campo neutro per la squalifica rimediata negli scorsi playoff, domenica 8 ottobre nel big match contro la BluBasket Treviglio.

Altri interessanti impegni interni sono previsti nelle festività natalizie con la formazione di coach Sacchetti che affronterà a Desio sabato 23 dicembre l’ambiziosa Pallacanestro Trapani, mentre sabato 30 dicembre si terrà al Pala FitLine il derby contro l’Urania Milano. Avversaria dell’ultima giornata di Regular Season sarà la neopromossa Vigevano, nella sfida prevista domenica 4 febbraio a Desio.

Ogni qualvolta – commenta il General Manager dell’Acqua S.Bernardo, Alessandro Santoro – viene ufficializzato il calendario si susseguono le valutazioni e le riflessioni più disparate. La realtà dei fatti è che, al di là di tutto quello che si può pensare, dobbiamo guardare al calendario come un insieme di tappe per rafforzare e migliorare la nostra condizione tecnica e fisica per raggiungere nei momenti decisivi della stagione la durezza mentale giusta. Il nostro obiettivo deve essere questo e, quindi, dobbiamo concentrarci su quello che possiamo controllare e determinare come risultati sul campo, ovunque e contro chiunque si giochi”.

Il calendario in sè – commenta il Direttore Sportivo dell’Acqua S.Bernardo, Fabrizio Frates – ha poco rilievo, l’importante è farsi trovare pronti con la squadra preparata ad affrontare ogni gara nel migliore dei modi come attenzione, intensità ed energia. Sicuramente possiamo notare che già nelle prime cinque partite avremo due scontri diretti contro due contender come Treviglio e Trapani, che come noi puntano a essere competitivi fino all’ultima sfida per giocarsi la promozione. A maggior ragione dovremo essere quindi pronti sin dall’inizio”. 

Condividi